PREVIEW | Eleanor HERMAN: Impero di polvere (Stirpe di Dei e di Re #2)

LA GRANDEZZA NASCE DAL SEME DEL TRADIMENTO.
TRA STORIA E FANTASY, MITO E AVVENTURA,
DOPO L’EREDITÀ DEI RE,
IL NUOVO EPICO ROMANZO FIRMATO ELEANOR HERMAN

Eleanor HERMAN: Impero di polvere (Stirpe di Dei e di Re #2)
Editore HarperCollins Italia
ISBN 9788869051715
B01MQY1CL6
Pagine 384 circa
Prezzo € 8.99 ebook
€ 16.00 hardcover
Uscita 19 gennaio 2017
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon.it
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

Impero di Polvere
Eleanor Herman

Stirpe di Dei e di Re #2

SITO | FB | Twitter | Booktrailer

Colonne di fumo si levano dai campi di battaglia della Macedonia, mentre nuovi amori sbocciano e un’antica magia pulsante di rabbia minaccia di ridurre l’impero in polvere.
Dopo aver vinto la sua prima battaglia, il Principe Alessandro lotta per diventare il sovrano di cui il suo regno ha bisogno, ma la differenza tra un re e un tiranno è una linea sottile, che diventa sempre più labile di fronte alle nuove minacce.
Nel frattempo Efestione, caduto in disgrazia per aver ucciso l’uomo sbagliato, deve portare a termine una pericolosa missione in Egitto insieme a Katarina, senza lasciarsi sfuggire il devastante segreto di una profezia che forse la riguarda.
Jacob, intanto, deciso a dimenticare il suo primo amore, ha giurato di eliminare dalla faccia della terra l’antica magia del sangue ed è convinto che Cynane, la principessa sua prigioniera, sia la chiave che consentirà ai Cavalieri esariani di distruggere la Macedonia.
E Zofia, benché in catene, continua a cercare i Divoratori di spiriti anche se prima deve vedersela con i segreti dell’uomo bellissimo – e letale – che l’ha catturata.

Nel secondo romanzo della serie Stirpe di Dei e di Re, Eleanor Herman reinterpreta uno dei personaggi più affascinanti della storia antica, Alessandro il Grande, la cui vita è stata talmente straordinaria che persino i fatti sembrano frutto della fantasia.

Eleanor Herman: Nata a Baltimora, nel Maryland, si è laureata in giornalismo alla Towson University, ha studiato lingue in Europa e ha lavorato nella rivista della NATO Nations and Partners for Peace. Appassionata di storia antica fin da quando era bambina, ha visitato i più famosi siti archeologici del mondo, da Troia ai grandi templi degli oracoli, e ha scritto numerosi saggi tra cui A letto con i re e La Papessa segreta. Attualmente vive con il marito a McLean, in Virginia.

Gli altri romanzi della serie:
L'eredità dei re di ELEANOR HERMAN

REVIEW | Claudia GRAY: Firebird, la caccia (Firebird, #1)

 firebird la caccia claudia gray review
primo_cap
Rating: ★★★★☆
Editore HarperCollins Italia
ISBN 9788869050411
B014L8D4ZO
Pagine 332
Prezzo € 6.99 ebook
€ 16.00 hardcover
Uscita 08 settembre 2015
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon.it
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

Firebird: la caccia
(A Thousand Pieces of You)
Claudia Gray

Firebird n.1

SITO | FB | Twitter

Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all’avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri.

Leggi di più

Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un’altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l’aiuta nell’impresa, riesce a ingaggiare una caccia all’uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino… Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.

review
Firebird, la caccia (o meglio A Thousand Pieces of You) é un romanzo da non lasciarsi perdere non solo perché scritto intelligentemente da un’autrice di talento, ma anche perché é una rarità nel mercato editoriale italiano. Infatti, anche se si tratta chiaramente di uno young adult, con tutti i pro e i contro che questo comporta, cade però anche in un genere non molto sfruttato oggi in Italia: la science fiction. Firebird, la caccia racconta la ricerca a scopo di vendetta di Marguerite, figlia di due scienziati che hanno inventato un dispositivo -il Firebird- in grado di trasportare lo “spirito” della persona che lo indossa in uno dei migliaia di altri mondi paralleli che inabitano il Multiverso.
E’ a causa di questo dispositivo che Marguerite, a seguito della morte del padre in un incidente che sembra essere stato imputato a Paul -l’assistente universitario dei genitori- decide (grazie all’aiuto di Theo, l’altro assistente) di mettersi sulle sue tracce per assicurarlo alla giustizia. Sembra infatti che Paul, dopo aver cancellato tutti i dati relativi al progetto, abbia utilizzato il dispositivo per nascondersi in questi strani, anche se non poi così dissimili dal nostro, mondi paralleli. Quello che Paul non sapeva al momento della fuga, infatti, è che Theo ha nascosto e aggiornato due vecchi modelli di Firebird che ora possono essere usati dai due per inseguirlo. Il primo viaggio sarà un lancio alla cieca, per i due, visto che i dispositivi ancora nella fase sperimentale non sono mai stati provati prima.

Queste le premesse del romanzo che fanno partire l’avventura dei tre protagonisti nel Multiverso. Marguerite, che ha un animo artista più che scientifico, dovrà affrontare mondi in cui la sua famiglia è diversa da quella che conosce, oppure dove non esiste più una famiglia da poter chiamare tale. Imparerà di poter contare su sé stessa, sulla sua forza d’animo. Imparerà che per tanti mondi che visiterà, alcune cose resteranno salde, punti fermi ed immutabili. Entrando nelle vite delle altre sé stessa, impersonandole pur non sapendo nulla di loro, e soffrendo o gioendo come se fossero la sua, scoprirà che il Multiverso nasconde insidie impreviste con cui fare i conti. Ma più Marguerite viaggerà da un mondo all’altro, più imparerà che quello che credeva vero poggia in realtà su basi molto instabili.

Ho davvero apprezzato questo romanzo che benché risulti nel complesso leggero e scorrevole, è una lettura ben scritta, dalle premesse originali e sicuramente con temi su cui poter ragionare. Insomma, Claudia Gray sa quello che fa e dove vuole arrivare, spinge il lettore a ragionare pur mantenendo quella leggerezza propria di un romanzo per ragazzi.

REVIEW | Ryan GRAUDIN: Wolf by Wolf

wolf ryan graudin

Little, Brown Books | 9780316405126
Amazon
My rating: Rating: ★★★★½

WOLF BY WOLF
Ryan Graudin

WEBSITE | TWITTER

Code Name Verity meets Inglourious Basterds in this fast-paced novel from the author of The Walled City.
The year is 1956, and the Axis powers of the Third Reich and Imperial Japan rule the world. To commemorate their Great Victory over Britain and Russia, Hitler and Emperor Hirohito host the Axis Tour: an annual motorcycle race across their conjoined continents. The victor is awarded an audience with the highly reclusive Adolf Hitler at the Victor’s Ball.
Yael, who escaped from a death camp, has one goal: Win the race and kill Hitler. A survivor of painful human experimentation, Yael has the power to skinshift and must complete her mission by impersonating last year’s only female victor, Adele Wolfe. This deception becomes more difficult when Felix, Adele’s twin brother, and Luka, her former love interest, enter the race and watch Yael’s every move. But as Yael begins to get closer to the other competitors, can she bring herself to be as ruthless as she needs to be to avoid discovery and complete her mission?

review
When I heard about this novel, read the blurb, I immediately thought “this can be a flop to-kill-all-the flops-of-this-world or a great, one-of-a-kind, novel”. The historical period in which it is set, the Second World War, is one of those I always struggles with because of the atrocities done under the Third Reich. I don’t tend to search for books, movie, etc. that have that period as a subject. I always try to keep in mind the pain that has been inflicted in those years, because it is right to remember and not forget, but I don’t want to read or watch something that can only scratch the surface of what people suffered then. They can only fall short, you know. I am not saing that some book or film hasn’t done them some justice but I feel it isn’t enought, you know? How can anything be enought? Anyway…returning to Wolf by Wolf.
This novel has the right amount of fantasy elements and aims primarily on the adventurous part to allow me to detach from the realistic events described. Not only that but it was able to keep me engaged from start to end. This book, in fact, is a kind of dystopian novel because, although based on a world that is ours, thanks to something that happened differently from the history we know, things have changed drastically. What’s different from a common dystopian book is that the story of Wolf by Wolf does not happen in an hypothetical future but in the past of 1944-56. The author manages to imagine a what-if that terrifies me at the sole thought… the victory of Hitler and the establishment of its ideologies in the majority of the world, with the USA that keeps apart for fear that Hitler may turn his gaze on its conquest.
The author manages a story that takes the reader on an adventure that can be compared to the one in Hidalgo (a movie with Viggo Mortensen if the name of the movie doesn’t sound any bell to you), Balto (again see movie), Kevin of the North and so on … stories of life and death, full of twists, extreme situations, fights for life and so on. It is a motorcycle race the focal point of the adventure in Wolf by Wolf, one the MC has to win…

The resistance has given Yael one goal: Win the race and kill Hitler.

Yael is the MC and a jewish girl who barely survived the death camp where she and her mother where imprisoned when she was six. During that time she became Experiment 85 and was subjected to painful injections that had the purpose of altering her appearance (like changing the color of her eyes from brown to blue and such). They never could have expected the experiment to be so successful. Yael, in fact, learns to change completely her look and, after having lost all that she held dear, she manages to excape from the camp assuming the aspect of the commander’s doughter. After that, Yael finds herself alone in a world that she is not prepared to confront. Fortunately, it is in that moment that she stumbles upon the resistance, people who are trying to subvert Hitler’s rule and that bring her in providing a new, albeit undercover, home.

Yael becomes the secret weapon they were waiting for. The last hope of the revolutionary group. Indeed, thanks to the unexpected victory of a girl, Adele Wolfe, in the previous edition of the Axis Tour -this motorcycle race where the best German and Japanese young males compete for supremacy (a race born to show the superiority of the Aryan race)- Yael has the possibility to replace her in the new race that will be held. By winning the Tour she can have the opportunity to approach and kill the Führer, putting an end to his dictatorship. Obviously, the job is not so easy. In addition to all the other participants, who will try to maim her if not kill (yeah, it is that bad), there is Adele’s twin brother to keep away as much as possible. And the memories. All the wolves she has to avenge, and that keep her company during the journey, will add to what Yael has to face to win the most important challenge of her life.

wolf-by-wolf-graudin

PREVIEW | Daniel SILVA: La spia inglese (Gabriel Allon #15)

Daniel Silva la spia inglese
primo_cap
Editore HarperCollins Italia
ISBN 9788869050589
B01DZYM50A
Pagine 450 circa
Prezzo € 9.99 ebook
€ 18.00 cartonato
Uscita 12 maggio 2016
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon.it
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

La spia inglese
Daniel Silva

Gabriel Allon #15

SITO | FB | TWITTER

A prendere il sole sul ponte dello yacht, in topless e con un drink in mano, c’era la donna più famosa del mondo. E sotto coperta, a preparare una tartare di tonno, cetrioli e ananas, c’era l’uomo che l’avrebbe uccisa.
Quando una violenta esplosione fa saltare in aria lo yacht su cui un membro di spicco della famiglia reale sta trascorrendo le vacanze, i servizi segreti britannici si rivolgono all’unico uomo in grado di rintracciare l’assassino: il leggendario Gabriel Allon. Il suo obiettivo è Eamon Quinn, esperto di esplosivi e mercenario di morte che vende i propri servigi al miglior offerente. È un uomo freddo, crudele, elusivo come un’ombra, ma a dargli la caccia insieme a lui c’è anche Christopher Keller, ex soldato dei corpi speciali inglesi e ora sicario professionista. Entrambi hanno un conto in sospeso con lo spietato terrorista, e per eliminarlo sono pronti a tutto, anche ad assecondare i piani di un’organizzazione che vuole vederli morti. Perché quando si cerca la vendetta, anche la morte ha i suoi vantaggi…
Dalle assolate spiagge dei Caraibi alle scogliere della Cornovaglia, passando per i vicoli di Belfast, una spietata caccia all’uomo costellata di colpi di scena che vi terranno con il fiato sospeso fino all’ultima riga.

L’autore
Pluripremiato autore regolarmente ai primi posti nella New York Times Bestsellers List, ha raggiunto il successo grazie alla fortunata serie che ha come protagonista Gabriel Allon: pubblicati in oltre 30 paesi, tutti i suoi romanzi sono entrati nelle classifiche dei libri più venduti. Membro del Consiglio dell’Holocaust Memorial degli Stati Uniti, vive in Florida con la moglie, la giornalista Jamie Gangel, e i due figli Lily e Nicholas.