PREVIEW | Margot Lee SHETTERLY: Il diritto di contare

LA NASA AVEVA UN GRANDE PROBLEMA. E TRE SOLUZIONI INASPETTATE.
Al primo posto nella classifica del New York Times,
la vera storia mai raccontata delle brillanti donne afroamericane
che hanno reso possibile la conquista dello Spazio.

Il libro da cui è tratto il film FOX con protagonisti Kevin Costner, Octavia Spencer e Taraji P. Henson, al cinema dall’8 marzo.

Margot Lee SHETTERLY: Il diritto di contare
Editore HarperCollins Italia
ISBN 9788869051784
B01NCO538V
Pagine 384
Prezzo € 18.00 copertina rigida
€ 9.99 ebook
Uscita 19 gennaio 2017
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

Il diritto di contare
Margot Lee Shetterly

Sito | FB | Twitter

La storia mai raccontata delle donne afroamericane che nel periodo della guerra fredda, sfidando razzismo e sessismo, hanno dato un contributo fondamentale ai successi del programma aerospaziale americano.

Se John Glenn ha orbitato intorno alla terra e Neil Armstrong è stato il primo uomo a camminare sulla luna, parte del merito va anche alle scienziate della NASA che negli anni Quaranta, armate di matita, regolo e addizionatrice, elaborarono i calcoli matematici che avrebbero permesso a razzi e astronauti di partire alla conquista dello spazio.
Tra loro c’era anche un gruppo di donne afroamericane di eccezionale talento, originariamente relegate a insegnare matematica nelle scuole pubbliche “per neri” del profondo Sud degli Stati Uniti.
Dorothy Vaughan, Mary Jackson, Katherine Johnson e Christine Darden furono chiamate in servizio durante la seconda guerra mondiale a causa della carenza di personale maschile, quando l’industria aeronautica americana aveva un disperato bisogno di esperti con le giuste competenze. Tutto a un tratto a queste brillanti matematiche e fisiche si presentava l’occasione di ottenere un lavoro all’altezza della loro preparazione, una chiamata a cui risposero lasciando le proprie vite per trasferirsi a Hampton, in Virginia, ed entrare nell’affascinante mondo del Langley Memorial Aeronautical Laboratory. E il loro contributo, benché le leggi sulla segregazione razziale imponessero loro di non mescolarsi alle colleghe bianche, si rivelò determinante per raggiungere l’obiettivo a cui l’America aspirava: battere l’Unione Sovietica nella corsa allo spazio e riportare una vittoria decisiva nella guerra fredda.

Sullo sfondo della seconda guerra mondiale, della lotta per i diritti civili e della corsa allo spazio, Il diritto di contare segue la carriera di queste quattro donne per quasi trent’anni, durante i quali hanno affrontato sfide, forgiato alleanze e cambiato, insieme alle proprie esistenze, anche il futuro del loro Paese.

“Come Tom Wolfe ne La stoffa giusta,
Margot Lee Shetterly si muove con grazia tra le vite
di queste donne e i confini della Storia. È stata in grado di consiliare una
scrupolosa ricerca ad una grande forza emotiva nel raccontare l’intera vicenda.”
-Boston Globe

“La Storia delle donne che lavorarono per la NASA,
tracciando le traiettorie per il Programma Mercury e
la missione Apollo 11.”
-Affaritaliani.it

“La storia di quattro donne straordinarie.”
-Cosmopolitan

Margot Lee Shetterly: Nata e cresciuta a Hampton, in Virginia, ha conosciuto di persona molte delle protagoniste de Il diritto di contare (di questo saggio), è membro della Fondazione Alfred P. Sloan e per i suoi studi sul contributo delle donne alla matematica ha ricevuto una borsa di studio dalla prestigiosa Virginia Foundation of the Humanities. Prima di trasferirsi a Charlottesville, dove vive con il marito, è stata per molti anni a New York e in Messico.

Hidden Figures: The American Dream and the Untold Story of the Black Women Mathematicians Who Helped Win the Space Race

William Morrow

Hidden Figures: The American Dream and the Untold Story of the Black Women Mathematicians Who Helped Win the Space Race

Set against the backdrop of the Jim Crow South and the civil rights movement, the never-before-told true story of NASA’s African-American female mathematicians who played a crucial role in America’s space program—and whose contributions have been unheralded, until now.
Before John Glenn orbited the Earth or Neil Armstrong walked on the moon, a group of professionals worked as “Human Computers,” calculating the flight paths that would enable these historic achievements. Among these were a coterie of bright, talented African-American women. Segregated from their white counterparts by Jim Crow laws, these “colored computers,” as they were known, used slide rules, adding machines, and pencil and paper to support America’s fledgling aeronautics industry, and helped write the equations that would launch rockets, and astronauts, into space.
Drawing on the oral histories of scores of these “computers,” personal recollections, interviews with NASA executives and engineers, archival documents, correspondence, and reporting from the era, Hidden Figures recalls America’s greatest adventure and NASA’s groundbreaking successes through the experiences of five spunky, courageous, intelligent, determined, and patriotic women: Dorothy Vaughan, Mary Jackson, Katherine Johnson, Christine Darden, and Gloria Champine.
Moving from World War II through NASA’s golden age, touching on the civil rights era, the Space Race, the Cold War, and the women’s rights movement, Hidden Figures interweaves a rich history of scientific achievement and technological innovation with the intimate stories of five women whose work forever changed the world—and whose lives show how out of one of America’s most painful histories came one of its proudest moments.

FOCUS ON | Anna GIRALDO: Remake

“Diamo le nostre vite in nome della bellezza,
ci togliamo il cibo dalla bocca e l’amore dalle mani,
recitiamo lo sfavillante ruolo di buffoni.
Carne da macello, Mary.”

Anna GIRALDO: Remake
Editore BiBi Book
ISBN 9788899895037
Pagine 251
Prezzo € 16.90 brossura
ebook in arrivo
Uscita 28 dicembre 2016
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

Remake
Anna Giraldo

Sito | FB | Twitter

Victor è un creatore di bellezza, con l’aiuto del suo staff plasma corpi e volti per portarli all’apice della notorietà. Così la taciturna Mary Arduino, senza ambizioni se non quella di pagare gli studi per sé e il fratellino Benny, diventa Stella. Remake, è la parola che scandisce Victor come un sortilegio, mentre si accinge a trasformarla nel suo manichino preferito.
Ma l’anima è esclusa dal contratto di model management.
Lo sa Christian, un astro ormai cadente, tormentato dalla vanità del successo.
Lo intuisce Benny grazie alla sua visione spontanea e trasversale del mondo che la sorella sta imparando a frequentare.
Lo scoprirà presto anche Stella quando la vita di Christian andrà in frantumi trascinandola con sé.
E lo ricorda bene anche l’enigmatico vicino di casa, perché questa è una storia già raccontata, una tragedia già consumata. Un Remake.

La playlist di Remake:
Come as you are (Nirvana, 1991)
Rape me (Nirvana, 1993)
Smells like Teen Spirit (Nirvana, 1991)
In bloom (Nirvana, 1991)
About a girl (Nirvana, 1989)
Sappy (Nirvana, 1990)
Lithium (Nirvana, 1991)

Anna Giraldo è nata a Mantova nel 1972. È laureata in Economia e Commercio e Master in Informatica Gestionale e si occupa da quindici anni di consulenza informatica. Ha esordito come scrittrice nel 2011 e da allora ha pubblicato svariati romanzi e racconti in bilico tra fantasia e realtà. Con Remake sperimenta per la prima volta il realismo senza dimenticare che solo la finzione è in grado di regalare una nuova chance a vite ormai compiute.

_____
L’immagine di copertina di Remake è del Maestro Paolo Troilo. Il compenso per il diritto di utilizzo dell’immagine è stato devoluto in beneficenza. Paolo Troilo è stato Direttore Artistico e Direttore Creativo di importanti agenzie pubblicitarie internazionali. Nel 2009 ha deciso di occuparsi a tempo pieno della sua passione: la pittura. I suoi dipinti realizzati con le dita sono considerati unici al mondo per la potenza figurativa e sono stati esposti in tutto il mondo.

Gli altri romanzi e racconti dell’autrice:
Meet you on the other side Anna Giraldo     Adelina di anna giraldo

PREVIEW | Katherine ARDEN: The Bear and the Nightingale (Untitled Series #1)

Un romanzo che sto aspettando in trepidante attesa è questa prossimissima uscita americana del 10 gennaio per Del Rey, un’imprint di Penguin Random House. Si tratta di un re-telling (ormai sapete che mi piacciono parecchio le rivisitazioni di favole) di una favola russa piuttosto famosa. I commenti pubblicati negli ultimi mesi sono parecchio incoraggianti (e anche la copertina fa la sua parte), lodando non solo la storia ma anche l’accuratezza dell’autrice nel riportare fedelmente le atmosfere ed il folklore russo in questa sua prima opera da scrittrice.

A magical debut novel for readers of Naomi Novik’s Uprooted,
Erin Morgenstern’s The Night Circus, and Neil Gaiman’s myth-rich fantasies,
The Bear and the Nightingale spins an irresistible spell as it announces the
arrival of a singular talent with a gorgeous voice.

Katherine ARDEN: The Bear and the Nightingale (Untitled Series #1)
 BOOK EXCERPT ON PRH WEBSITE
Editore Del Rey, Penguin Random House
ISBN 9781101885932
B00X2FDZKW
Pagine 336
Prezzo $ 12.99 ebook
$ 27.00 hardcover
Uscita 19 gennaio 2017
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon.it
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

The Bear and the Nightingale
Katherine Arden

United Series #1

SITO | FB | Twitter

At the edge of the Russian wilderness, winter lasts most of the year and the snowdrifts grow taller than houses. But Vasilisa doesn’t mind—she spends the winter nights huddled around the embers of a fire with her beloved siblings, listening to her nurse’s fairy tales. Above all, she loves the chilling story of Frost, the blue-eyed winter demon, who appears in the frigid night to claim unwary souls. Wise Russians fear him, her nurse says, and honor the spirits of house and yard and forest that protect their homes from evil.

After Vasilisa’s mother dies, her father goes to Moscow and brings home a new wife. Fiercely devout, city-bred, Vasilisa’s new stepmother forbids her family from honoring the household spirits. The family acquiesces, but Vasilisa is frightened, sensing that more hinges upon their rituals than anyone knows.

And indeed, crops begin to fail, evil creatures of the forest creep nearer, and misfortune stalks the village. All the while, Vasilisa’s stepmother grows ever harsher in her determination to groom her rebellious stepdaughter for either marriage or confinement in a convent.

As danger circles, Vasilisa must defy even the people she loves and call on dangerous gifts she has long concealed—this, in order to protect her family from a threat that seems to have stepped from her nurse’s most frightening tales.

The Bear and the Nightingale Katherine Arden

UK Edition

Born in Austin, Texas, Katherine Arden spent a year of high school in Rennes, France. Following her acceptance to Middlebury College in Vermont, she deferred enrollment for a year in order to live and study in Moscow. At Middlebury, she specialized in French and Russian literature. After receiving her BA, she moved to Maui, Hawaii, working every kind of odd job imaginable, from grant writing and making crêpes to guiding horse trips. Currently she lives in Vermont, but really, you never know.

PREVIEW | Eleanor HERMAN: Impero di polvere (Stirpe di Dei e di Re #2)

LA GRANDEZZA NASCE DAL SEME DEL TRADIMENTO.
TRA STORIA E FANTASY, MITO E AVVENTURA,
DOPO L’EREDITÀ DEI RE,
IL NUOVO EPICO ROMANZO FIRMATO ELEANOR HERMAN

Eleanor HERMAN: Impero di polvere (Stirpe di Dei e di Re #2)
Editore HarperCollins Italia
ISBN 9788869051715
B01MQY1CL6
Pagine 384 circa
Prezzo € 8.99 ebook
€ 16.00 hardcover
Uscita 19 gennaio 2017
Acquista LaFeltrinelli.it | Amazon.it
MondadoriStore | IBS.it
Recensioni Anobii | Goodreads

Impero di Polvere
Eleanor Herman

Stirpe di Dei e di Re #2

SITO | FB | Twitter | Booktrailer

Colonne di fumo si levano dai campi di battaglia della Macedonia, mentre nuovi amori sbocciano e un’antica magia pulsante di rabbia minaccia di ridurre l’impero in polvere.
Dopo aver vinto la sua prima battaglia, il Principe Alessandro lotta per diventare il sovrano di cui il suo regno ha bisogno, ma la differenza tra un re e un tiranno è una linea sottile, che diventa sempre più labile di fronte alle nuove minacce.
Nel frattempo Efestione, caduto in disgrazia per aver ucciso l’uomo sbagliato, deve portare a termine una pericolosa missione in Egitto insieme a Katarina, senza lasciarsi sfuggire il devastante segreto di una profezia che forse la riguarda.
Jacob, intanto, deciso a dimenticare il suo primo amore, ha giurato di eliminare dalla faccia della terra l’antica magia del sangue ed è convinto che Cynane, la principessa sua prigioniera, sia la chiave che consentirà ai Cavalieri esariani di distruggere la Macedonia.
E Zofia, benché in catene, continua a cercare i Divoratori di spiriti anche se prima deve vedersela con i segreti dell’uomo bellissimo – e letale – che l’ha catturata.

Nel secondo romanzo della serie Stirpe di Dei e di Re, Eleanor Herman reinterpreta uno dei personaggi più affascinanti della storia antica, Alessandro il Grande, la cui vita è stata talmente straordinaria che persino i fatti sembrano frutto della fantasia.

Eleanor Herman: Nata a Baltimora, nel Maryland, si è laureata in giornalismo alla Towson University, ha studiato lingue in Europa e ha lavorato nella rivista della NATO Nations and Partners for Peace. Appassionata di storia antica fin da quando era bambina, ha visitato i più famosi siti archeologici del mondo, da Troia ai grandi templi degli oracoli, e ha scritto numerosi saggi tra cui A letto con i re e La Papessa segreta. Attualmente vive con il marito a McLean, in Virginia.

Gli altri romanzi della serie:
L'eredità dei re di ELEANOR HERMAN